Mondo alieno, città delle origini, mostro antidiluviano, ecosistema, specchio del “cielo stellato”, città colpita dalla peste, vergogna nazionale, utopia architettonica. Una, nessuna e centomila, Matera è stata definita in mille modi diversi e contrastanti. I suoi Sassi, considerati malsani negli anni ‘50, sono ora meta del turismo internazionale. Pietro Laureano, architetto e consulente Unesco per le zone aride, racconta come questa città, controversa ed enigmatica, si prepara al nuovo ruolo di capitale europea della cultura. E non solo.  – See more at:

http://www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Giardini-di-pietra-di-Matera-una-capitale-per-tutti-i-Sud-d92fe203-0abd-4710-9ac9-7112e56f2c38.html