Uno fra i docenti del nuovo Master FUTURO VEGETALE dell’Università degli Studi di Firenze è PIETRO LAUREANO.

L’architetto e urbanista, consulente UNESCO per gli ecosistemi in pericolo, porta la sua esperienza di conoscenze e metodi tradizionali al servizio di progetti con soluzioni innovative ispirate alle tradizioni del passato e al mondo vegetale che migliorino la qualità delle relazioni sociali, dell’abitare.

Pietro Laureano ha lavorato lungamente nel Sahara algerino al restauro del sistema delle oasi. E’ stato promotore del recupero della città dei Sassi di Matera e del suo riconoscimento internazionale. Coordina attività di ricerca nel Mediterraneo, Yemen, Etiopia, Mauritania. Ha insegnato in molte prestigiose università del mondo e scritto, tra gli altri, “Giardini di pietra” e “Atlante dell’Acqua“.

Ecco una gallerie delle foto delle lezioni specifiche su Matera, sulle Oasi e sullo Yemen, realizzate nella splendida cornice di Villa Bardini. Nelle foto sono presenti Panaiotis Kruklidis e Niccolò Robucci dello staff IPOGEA alla lezione sullo Yemen.



Per il programma completo del Master e tutte le informazioni sui corsi di seguito il link: www.futurovegetale.it