La vittoria di Matera corona un lungo percorso di rinascita iniziato 20 anni fa con l’iscrizione nella lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. E’ la vittoria dei piccoli contri i grandi, di un pensiero diverso, antico e proiettato verso la sostenibilità. Dell’Europa interna e dimenticata che è anche l’Europa interiore di ognuno di noi. Oggi Matera dimostra che avere una una interpretazione culturale su cui costruire coesione, identità e progetto è la chiave del successo.

Pietro Laureano
membro del Comitato Scientifico 2019
autore dell’iscrizione dei Sassi di Matera nella lista del Patrimonio
Mondiale UNESCO

http://www.ilsole24ore.com/art/commenti-e-idee/2014-10-18/dai-nuovi-sassi-rinascita-081400.shtml?uuid=ABxn7Q4B&fromSearch